Enigma Spring/Summer 2013

Una collezione Haute Couture di abiti interamente realizzati a mano in tessuti naturali e preziosi. Una linea in cui convivono creatività e rigore che si distingue per i tagli lineari, per la varietà dei materiali e l’utilizzo di colori essenziali.

1

ENIGMA trae la sua ispirazione dalle forme dell’architettura classica, dall’osservazione dei pavimenti cosmateschi e dall’esaltazione dell’associazione forma-colore traducendosi in abiti che diventano straordinariamente contemporanei nei tagli e nelle linee.

Cinque sono le forme che ispirano la collezione, cinque i colori scelti: i primari bianco, rosso, verde, nero e il tortora, nato dall’unione dei primi quattro.

Al bianco, somma di tutti i colori secondo la teoria di Newton, è associato il cerchio o il punto in quanto adimensionale e luogo di convergenza. Al rosso e al verde, colori puri dello spettro solare, sono associati rispettivamente il rettangolo e il triangolo. Al nero, non colore, è associata la linea retta o curva: dimensione infinita per definizione e profondità assoluta. Al tortora è associato l’ellisse, la cui costruzione prevede l’utilizzo del cerchio e segmenti in cui è possibile inscrivere un triangolo.

Sei testimonial d’eccezione hanno interpretato la creatività di Sabrina Persechino durante la sfilata presentata ad AltaRoma indossando abiti ideati esclusivamente per loro. I capi, ognuno realizzato in uno dei cinque colori e ispirato a ciascuna delle cinque figure geometriche, raccontano il ruolo e la vita delle cinque protagoniste, ossia, Tosca D’Aquino, Ana Laura Ribas, Janet De Nardis, Shulamith Orvieto, Ilaria De Grenet e Vittoria Windisch Graz.

2   3

ENIGMA è una collezione rivolta ad una donna che in ogni occasione vuole interpretare il proprio stile con eleganza e femminilità.

 

Vai alla Gallery